Il blog di ZV Viaggi Studio

Nel blog di Zainetto Verde Viaggi Studio trovi tutte le informazioni sulle esperienze di studio all'estero, indispensabili per internazionalizzare il tuo CV.

Anno all'estero: il manuale completo per exchange student

Vivi al meglio la tua esperienza da exchange student: scopri come funziona e tutte le info utili per il tuo anno all'estero... High School Program, here I come!

di Marta Garofalo

In questo articolo scoprirai cose importanti per l'anno scolastico all'estero:

 

Cosa è l'anno all'estero.

Innanzitutto facciamo chiarezza dando una definizione precisa di cosa si tratti esattamente quando si parla di trascorrere un anno di studi all'estero e perchè migliaia di studenti italiani ogni anno decidano di intraprendere questa eccezionale esperienza: l'Exchange Year è l'occasione di frequentare per l'intera durata dell'anno scolastico un istituto superiore estero (pubblico o privato), alloggiando presso una host family o in boarding school, in una delle moltissime destinazioni raggiungibili..

E se un intero anno lontani da casa vi sembra troppo, c'è la possibilità di trascorrere in scambio anche un solo trimestre o semestre all'estero, e la vostra partenza coinciderà con i ritmi del calendario scolastico del Paese ospitante. Il ventaglio di scelta è davvero esteso, e abbraccia tutte le necessità linguistiche e personali.

Quando è possibile fare l'anno all'estero?

L'esperienza è accessibile ad ogni studente di scuola superiore tra i 15 e i 18 anni con una buona conoscenza di base della lingua di studio nel Paese di destinazione. Ma non è tutto: se state pensando di intraprendere questo percorso è importante che siate curiosi e aperti a scoprire, rispettare e vivere una cultura differente. Pronti a tuffarvi in un'esperienza formativa e di vita che richiederà desiderio ed entusiasmo di mettersi in gioco.

Generalmente si tratta di trascorrere il terso o quarto anno all'estero, ma è possibile partire anche in seconda o nel corso dell'estate antecedente il quinto e ultimo anno.

Il MIUR riconosce questa esperienza formativa e vi permetterà poi il reintegro nel vostro regolare corso di studio in Italia senza che dobbiate ripetere l'anno.

Come fare in pratica:

A questo punto vi starete indubbiamente chiedendo come organizzarvi per il vostro anno di studio all'estero: il primo passo da fare è prendere coscienza che si tratti di un'avventura meravigliosa che richiede un'adeguata preparazione e un percorso laborioso che coinvolgerà in modo significativo emozioni e portafogli. È dunque fondamentale affidarsi a un'agenzia e muoversi per tempo. Per questa ragione nel periodo che va da settembre a gennaio vengono organizzati open day e incontri formativi d'orientamento (online o in presenza) per famiglie e ragazzi, dove verrà illustrato il programma formativo e troverete risposta alle domande che sicuramente avrete da porre. Prima dell'incontro formativo di orientamento è anche possibile  prenotare una consulenza per iniziare a capire la soluzione migliore per le vostre esigenze: un flash talk di 15 minuti, gratuito e senza impegno, con la ZV High School consultant

Fissate poi un incontro individuale con un consulente specializzato del settore che saprà guidarvi alla scelta che meglio si allinea con le vostre esigenze, oltre a verificare i requisiti di partecipazione dell'aspirante exchange student.

Ricordate che vi state approcciando a un percorso di studi internazionale con un iter burocratico impegnativo: senza professionalità e sostegno di un'agenzia specializzato nell'anno all'estero rischiate di commettere errori ed esporvi all'insorgenza di problematiche. Ecco perché è doveroso sceglierne una professionale che si affidi ad enti certificati in grado di trasmettervi sicurezza e tranquillità. È importante che sappia offrirvi un programma in linea con le vostre aspettative ed esigenze in termini di budget, durata e servizi.  Un altro aspetto da tenere in considerazione è che dovrete interfacciarvi con l'agenzia prescelta per un lungo periodo (quasi un paio d'anni), perché vi seguirà in ogni fase del percorso: dalla prima informazione alla stesura dell'application (fascicolo personale dello studente consultabile dalle famiglie ospitanti), per l'accettazione e l'ottenimento del visto di studio, per l'incontro pre-partenza, il volo, durante tutta la permanenza all'estero e infine al rientro. Ragion per cui, è fondamentale che il rapporto che si creerà con le persone che vi assisteranno nel corso di quest'esperienza sia di massima fiducia, dal punto di vista professionale, ed anche di empatia nel rapporto personale.

I programmi per l'anno scolastico all'estero

Sono principalmente due gli High School Program proposti: il programma Classic e il programma Select, e non necessariamente entrambi i programmi sono possibili per tutte le destinazioni.

Il programma Classic

Se volete vivere un'esperienza di scambio culturale completa, e siete pronti ad accogliere e adattarvi a tutto ciò che ha da offrirvi, allora il programma Classic è il programma per voi.

Sarà la host family, sfogliando tra le varie application condivise sul network delle famiglie selezionate per ospitare gli exchange students, a scegliere lo studente che desidera accogliere. Una volta avvenuto l'abbinamento, sarete iscritti alla High School più vicina a quella che sarà la vostra casa per tutto il periodo di permanenza.

Optando per questo programma non avrete quindi la possibilità di selezionare la scuola da frequentare nel corso dell'anno, semestre o trimestre all'estero (a seconda della durata di scambio che avrete scelto), nè vi sarà possibile scegliere prima della partenza le materie di studio o gli sport che praticherete. Potrete selezionare le materie solo una volta arrivati a destinazione, tra le proposte dell'istituto a cui sarete stati iscritti.

Il programma Classic, permettendo una personalizzazione limitata, è dunque quello con i costi più contenuti. Compreso nella quota o con un piccolo supplemento potrete dare preferenza ad un'area specifica nella nazione da voi selezionata e aggiungere un Welcome Camp.

Con Welcome Camp (anche detto Orientation) si intende un periodo solitamente di 3 notti e 4 giorni che farà da cuscinetto tra il vostro arrivo e la successiva sistemazione in famiglia, durante il quale avrete modo di abituarvi un po' al nuovo Paese. Si tengono solitamente in grandi città simbolo e sarete accolti in aeroporto dal partner estero dell'agenzia a cui vi siete affidati per partire; alloggerete in hotel assieme ad altri studenti in scambio e alternerete momenti di formazione (in cui vi spiegheranno i comportamenti da osservare durante la vostra permanenza all'estero e le figure di riferimento a cui rivolgervi in caso di problemi) a momenti di svago in cui visiterete luoghi d'interesse o girerete per il centro a fare shopping. Così facendo avrete l'occasione di ambientarvi e conoscere tanti altri exchange students che stanno vivendo la stessa vostra esperienza nel medesimo Paese e, perchè no, stringere delle amicizie che vi faranno compagnia durante il vostro anno accademico all'estero.

Il Programma Select

Il programma select è perfetto per chi ha idee molto chiare riguardo il programma scolastico e l'esperienza che vuole vivere, ha l'esigenza di accedere ad una possibilità di personalizzazione maggiore e ha un budget superiore, in quanto il programma Select presenta costi più elevati.

Questo programma vi permetterà di scegliere non solo la scuola desiderata, ma anche gli sport in cui vorrete cimentarvi e le materie di studio. Consentendovi, quindi, di vivere un'esperienza su misura.

In questo caso, l'application che avrete compilato successivamente all'iscrizione verrà prima inoltrata all'istituto desiderato e solo successivamente alle famiglie ospitanti della zona. Come sempre, sarà la host family a scegliere lo studente da ospitare.

Prendere il diploma in una High School durante il vostro anno all'estero è per voi un sogno? Con il programma Select sarà realtà perchè garantisce l'inserimento dello studente in scambio nell'ultimo anno della scuola superiore estera, permettendovi quindi di prendere parte alla cerimonia di Graduation e ottenere il diploma.

*Nei programmi e nelle destinazioni dove il Welcome Camp non è previsto sì terrà comunque una Orientation in loco, in cui il field staff (generalmente il local coordinator) vi porterà in città, racconterà qualche info sul posto e vi mostrerà la scuola che andrete a frequentare.

Dove fare l'anno all'estero: scegli la destinazione perfetta per te

Individuare il Paese perfetto per il tuo exchange year è il primo e importantissimo passo verso il largo di quest'indimenticabile avventura! Perciò, fate la vostra scelta muniti di entusiasmo, ma in piena coscienza di quelle che sono le vostre reali aspettative ed esigenze. Fate chiarezza su quello che davvero vorreste sperimentare e vivere durante il periodo di scambio e optate per la destinazione che più si addice ai vostri interessi.

Sappiamo però che a volte non è così facile come a dirsi ... quindi ecco qui qualche suggerimento:

Sei uno studente amante della natura, in cerca di scenari magici da godersi facendo attività all'aria aperta? Allora Nuova Zelanda, Australia, Sudafrica e Canada ti aspettano! Dotate di incredibili panorami e note per le molteplici possibilità di attività all'aperto sono quello che fa per te.

In Sudafrica troverai parchi nazionali di rivelanza mondiale e in Australia potrai cavalcare le onde facendo surf nel Paese che ospita la più grande barriera corallina al mondo. Una natura incontaminata e mozzafiato trova spazio in Nuova Zelanda, che é anche la casa della squadra di Rugby  più rinomata al mondo. Se dunque questo sport occupa un posto speciale nel tuo cuore, non puoi che cedere dinnanzi al suo fascino. Se invece hai un soft spot per montagne e scenari invernali allora il Canada ti accoglierà a braccia aperte con le sue aree forestali dove fare hiking.

Curioso di misurarti con culture profondamente diverse e approfondire la conoscenza di un'altra lingua straniera? Il tuo livello di Inglese è già molto buono? Per te si aprono le porte dell'Oriente con Cina e Giappone, immense potenze economiche dove potrai vivere un'esperienza unica sperimentando una cultura fatta di antichissime tradizioni.

Se invece i tuoi sogni da exchange student non ti proiettano così lontano, allora Norvegia, Paesi Bassi, Danimarca, Germania, Francia e Spagna sono pronte a prenderti per mano e guidarti in quest'avventura. Tieni presente che in certe destinazioni è richiesta una conoscenza di base della lingua nazionale o vi verrà offerto un corso introduttivo con la possibilità di frequentare corsi internazionali di tipo IB.

Sei un inguaribile appassionato sportivo? La meta perfetta sono indubbiamente gli Stati Uniti con le loro High School da sempre rinomate per il grande rilievo dato alle attività sportive dove troverai un'ampissima possibilità di scelta. Ma se pensi che gli U.S.A. non facciano per te potresti andare un po' più su e trascorrere il tuo anno all'estero in Canada dove armato di casco e mazza avrai l'occasione di cimentarti nell'hockey o potrai scendere da montagne innevate con gli sci ai piedi. Anche l'Australia rappresenta una buona opzione, con un'offerta sportiva estesa che va dall'inusuale scherma al tennis.

E per i viaggiatori più indipendenti e focalizzati sul futuro percorso di studi universitari? Lasciati abbracciare dal sistema scolastico di Regno Unito e Irlanda. In entrambe le destinazioni gli ultimi due anni di scuola superiore (detti A levels in Gran Bretagna) sono dedicati a concentrarsi su quelle che saranno le materie su cui si intende proseguire gli studi all'università. In U.K. le materie studiate in questi ultimi due anni sono di norma quattro: Inglese e matematica d'obbligo e le rimanenti due a scelta. Mentre in Irlanda sarete accolti e inseriti nel transition year (una sorta di anno di mezzo) dove vi concentrerete sulla scelta delle materie su cui potrete approfondire gli studi in seguito.

Se invece volessi trascorrere in scambio solo un breve periodo senza interrompere il corso di studi qui in Italia? Allora le High School dall'equatore in giù aprono i battenti per offrirti la soluzione: un solo trimestre di studi all'estero...in estate! Stiamo parlando di Nuova Zelanda, Australia, Argentina e Sudafrica.

In questi Paesi le stagioni sono invertite rispetto a dove siamo noi, ciò significa che quando qui l'estate imperversa lì è invece pieno inverno, quindi il loro anno scolastico parte a gennaio e si conclude a dicembre e si suddivide in quattro trimestri. (Ma non temete perchè non avrete comunque bisogno della giacca pesante, le temperature non scendono mai sotto i 15°). Uno di questi trimestri (terms) va da luglio ai primi di settembre, ragion per cui si tratta dell'occasione perfetta per chi ha la necessità di trascorrere non più di 3 mesi all'estero evitando di intaccare il ritmo scolastico italiano.

C'è una destinazione adatta ad ogni tipo di desiderio ed esigenza. Per chi ha già le idee molto chiare sul tipo di esperienza che vuole vivere in exchange, sarà sicuramente più immediato individuare quella ideale, chi invece è più indeciso può faticare un po' a trovare il Paese che più gli si addice, in entrambi i casi ricordate che la vostra consulente High School ha tutta l'esperienza, professionalità e competenza per guidarvi nella scelta di quest'avventura. Il consiglio è quello di prenotare una consulenza per iniziare a capire la soluzione migliore per le vostre esigenze: un flash talk di 15 minuti, gratuito e senza impegno, con la ZV High School consultant, nel giorno e nell'orario che preferite.

Quanto costa fare un anno all'estero?

Eccoci giunti a dare risposta ad una delle domande che più ci si pone riguardo l'exchange year. I costi effettivi per vivere quest'esperienza possono variare di molto, tutto dipende dal tipo di programma che sceglierete, per quanto tempo starete via, in quale destinazione e quanti e quali servizi sono inclusi nel pacchetto. Ci sono ovviamente anche scelte extra che possono essere aggiunte così come in certi casi sono previsti sconti e promozioni. In linea generale accertatevi che il pacchetto che intendete acquistare sia inclusivo di tutti i servizi importanti e di vostro interesse come assicurazione medica, voli andata/ritorno, RC, bagaglio, ecc..

Vuoi conoscere i costi precisi? Scopri le quote anno all'estero ZV calcolando il tuo preventivo.

Sei invece beneficiario di una borsa di studio ITACA? Richiedi informazioni e preventivo personalizzato ZV con una consulente esperta nel bando INPS

I benefici di studiare all'estero

Abbiamo visto insieme tutto ciò che riguarda la parte pratica per considerare e organizzare l'anno all'estero, dalla raccolta di informazioni alla scelta del luogo perfetto per coronare il vostro sogno di exchange student, e come già abbiamo detto si tratta di un'esperienza che cambia la vita...in meglio! Tornerete a casa con una marcia in più e un ricco bagaglio di skills e competenze interculturali.

È stato fatto uno studio a riguardo e afferma che la crescita personale derivata da un percorso di studi passato all'estero può essere determinante in termini di carriera lavorativa futura. Ma vediamo perchè nello specifico...

Prima, ovvia e importantissima competenza sarà la profonda conoscenza della lingua straniera: quanto più tempo avrete trascorso in exchange, tanto più la vostra preparazione linguistica sarà avanzata fino ad arrivare a un livello pari al bilinguismo. Questa competenza spiccherà sul vostro curriculum e aprirà la porta a carriere professionali internazionali, che sarete più propensi ad accogliere rispetto ai vostri coetanei che non hanno sperimentato un periodo in scambio. Il che si traduce anche nel trovare accesso a un reddito più elevato.

Oltre agli importanti benefici che ne trarrete dall'ambito lavorativo, è bene considerare anche l'aspetto umano e personale: trascorrere un anno all'estero vi farà dono di sviluppare tante competenze trasversali quali apertura mentale e comprensione altrui, indipendenza, rispetto e ottime capacità relazionali...giusto per citarne qualcuna, perchè l'elenco potrebbe andare avanti per molto ma è giusto che qualche scoperta a riguardo la facciate in prima persona vivendo quest'esperienza!

Sarà un anno pieno zeppo di emozioni, un'avventura che non dimenticherete mai. Un Paese che ricorderete come una seconda casa e porterete sempre nel cuore insieme a tutti gli amici che vi avranno accompagnato nel corso del vostro exchange year.

In conclusione

La curiosità di conoscere un ambiente diverso, abbandonare per un po' la comfort zone di casa e prendere il volo verso la vostra crescita accademica e personale ha raggiunto livelli incredibili? Non siete soli! Migliaia di altri studenti come voi si stanno preparando per tuffarsi a capofitto in quest'esperienza unica e inimitabile.

Che ci fate ancora qui seduti?! È ora di cominciare i preparativi perchè al di là dello schermo la vostra nuova vita da exchange student vi aspetta ad ali spiegate.

Voglia di partire? Siete pronti? E allora GO!  Prenotate subito una consulenza gratuita e senza impegno con le nostre High School consultant: vi guideranno per diventare un exchange student.

 

Vedi tutti gli articoli del blog ZV Viaggi Studio