Andalusia

Il ponte tra due continenti
Andalusia

L’Andalusia è la regione più meridionale della Spagna, patria delle case bianche e dei fiori variopinti. Punto di incontro tra due mari, l’Oceano Atlantico ed il Mediterraneo ha vissuto l’incessante susseguirsi di culture diverse grazie proprio a questa particolare posizione geografca. La caratteristica principale dell’Andalusia è la diversità: le calde valli del Guadalquivir, si affancano ai paesaggi vulcanici del deserto di Tabernas e alle bianche cime della Sierra Nevada. Granada, Siviglia, Cordoba e Malaga sono di sicuro le quattro città di maggior interesse turistico, grazie soprattutto alle loro famose e straordinarie opere architettoniche: l’Alhambra di Granada, la Cattedrale (Grande Moschea) di Cordova, l’Alcazar e la Cattedrale di Siviglia, la Cattedrale (La Manquita) di Malaga e il Castello di Gibralfaro.


GRANADA

Visita di intera giornata di questa città che sorge lungo le rive del fume Darro. Il percorso si sviluppa lungo la Alhambra e il Generalife, la passeggiata che dal centro della città va verso la collina rossa, dove si trova il complesso fortifcato che fu una volta residenza reale dei sovrani arabi; il Palazzo è famoso soprattutto per i suoi giardini incanatati. Si prosegue poi con l’Ayuntamento, la Plaza del Carmen, il Corral del Carbon e la Real Chancilleria, la cui facciata è interamente decorata a mano.


MALAGA

Málaga vanta un patrimonio storico e archeologico di notevole varietà, dovuto all’avvicendarsi di varie dominazioni. Durante la visita è possibile vedere il teatro romano che risale al I secolo d.C.; il Castillo di Gibralfaro (su resti fenici preesistenti) di epoca araba; l’Alcazaba, una fortezza-palazzo che domina la città; la cattedrale dell’Incarnazione, di epoca cristiana, ribattezzata affettuosamente La Manquita (la monca) per la mancanza nella facciata di una delle due torri campanarie. 
Málaga è oltretutto conosciuta per aver dato i natali a Pablo Ruiz Picasso: in Plaza de la Merced è visitabile la sua casa natale (ingresso con suppl. da pagare in loco).


SIVIGLIA

Intera giornata dedicata alla visita della capitale dell’Andalusia. Visita al tipico quartiere di “Barrio de Santa Cruz” che si estende lungo le mura dell’Alcazar, caratterizzato da stretti vicoli su cui si affacciano le case tutte dipinte di bianco, la Cattedrale, la torre della Giralda e l’Alcazar di Siviglia, l’antico Palazzo Reale.


CORDOBA

Giornata dedicata alla visita della città che fu per lungo tempo la capitale dell’Impero Musulmano in Spagna. Il percorso comincia con la Mezquita di Cordoba, l’espressione più alta dell’architettura islamica in occidente. La straordinarietà di questa moscheacattedrale deriva dal fatto che alla bellissima costruzione musulmana si sono aggiunti stili rinascimentali, gotici e barocchi Si prosegue con la Fortezza dei Re Cristiani (chiuso il lunedì), splendido edifcio abitato per circa 8 anni dai Re Cattolici che giungevano a Cordoba, la Juderia uno dei più importanti quartieri ebraici d’Europa con una delle Sinagoghe più belle di Spagna (chiuso il lunedì).


GIBILTERRA

Il territorio copre circa 7 km quadrati, ed è una piana costiera che circonda la Rocca di Gibilterra (426 metri di altezza). Ha circa 27.000 abitanti, la lingua uffciale è l’inglese. La moneta è la Sterlina di Gibilterra. Dopo l’apertura del canale di Suez nel 1869 l’importanza strategica di Gibilterra crebbe ulteriormente, essendo divenuto il punto di ingresso fondamentale nel Mediterraneo, per una più veloce navigazione verso le colonie dell’Africa orientale e dell’Asia meridionale.


CADICE

Una delle più antiche città d’Europa, Cadice è una delle località turistiche più belle e suggestive della Spagna. Incontro con la guida per visita guidata della città: la Cattedrale, in stile barocco fu costruita in un periodo di 116 anni e subì varie infuenze architettoniche del tempo come il rococò e il neoclassico; la Puerta de Tierra, una delle porte di entrata alla città antica; il Gran Teatro Falla costruito tra il 1884 e il 1905 sulle rovine del precedente Gran Teatro; il palazzo municipale; la Torre Tavira, caratteristica per la presenza di una specie di camera oscura dove i visitatori possono godere dei rifessi dei panorami della città vecchia; la Caleta, si tratta di piloni trasportanti l’energia elettrica di forma inusuale che attraversano la baia di Cadice e sono alti 158 metri.


Quote di partecipazione

Le nostre proposte di visita hanno valore puramente indicativo e possono essere personalizzate in base alle esigenze didattiche della scuola.
Potete richiedere un preventivo con partenza dalla vostra località, compilando il modulo di richiesta preventivo nel link in alto su questa pagina, oppure compilando il modulo a pagina 60 del catalogo pdf ed inviandolo tramite mail al nostro indirizzo  info@zainettoverde.it  oppure tramite fax al numero 0583 515109.


ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO - INTERRUZIONE VIAGGIO - ASSISTENZA ALLA PERSONA - BAGAGLIO - SPECIALE RCT STUDENTI INCLUSA IN TUTTI I PROGRAMMI

Maggiori informazioni
Resta in contatto con noi!